Home > Argomenti vari > RICORDANDO ORIANA, DONNA FRA LE DONNE

RICORDANDO ORIANA, DONNA FRA LE DONNE

8 Marzo 2008

 

 

 

 

Oggi, 8 marzo 2008, mi piace parlare di Lei.

Leggere i suoi libri, i suoi articoli, come ho spesso affermato dalle pagine del mio blog, mette voglia di reagire, trovare soluzioni, per difendere il nostro Paese dall’invasione silenziosa.

 

 

 

 

 

 

Oggi però, desidero ricordare la donna Oriana, più che la giornalista-scrittrice e pubblico volentieri la mia raccolta di foto a Lei dedicate.

 

 

 

Tanti auguri Oriana e tanti auguri a tutte le donne che combattono in nome dei propri ideali, con fermezza e dignità.

 

 Vedi anche:

http://favolesucommissione.blog.tiscali.it/2007/09/15/io_la_penso_come_oriana_e_voi__1800148-shtml/ 

http://favolesucommissione.blog.tiscali.it/2007/06/04/la_sopravvivenza____una_grande_motivazione_1379949-shtml/ 

 

 

 

Categorie:Argomenti vari
  1. 10 Marzo 2008 a 21:23 | #1

    ehi, che piacere rileggerti di nuovo! come va? spero tutto bene.

    da qui poche novità… solo spero di fare un salto a Firenze durante l’estate! o almeno prima di finire l’anno…

    non ho altro da dire, torna spesso dalle mie pagine!

    un bacione

    Tali

  2. 9 Marzo 2008 a 16:46 | #2

    Ho scommesso e perso, perchè tutte le volte che ho scritto dell’anima ne ho smarrito un pò – disse a France2. E’ un concetto che ho imparato ad amare dolcemente. Chiedo scusa se ho curiosato nel tuo blog. E’ come trovarsi a casa di amici.

    David.

  3. 9 Marzo 2008 a 15:35 | #3

    Grande donna, una conterranea che ha accompagnato la mia vita con tante provocanti ideologie. Cerco il movimento del pensiero nelle mie letture e lei è stata un grande faro.

  4. 9 Marzo 2008 a 15:02 | #4

    @Stellina12: non sai che felicità mi hai dato affermando che ‘forse la conoscevo di persona’! Se è questa l’impressione che ho dato agli amici blogger, scrivendo i miei post dedicati a Oriana, ne sono straordinariamente felice. Io non ho letto tutti i suoi libri, lo farò sicuramente, ciò nonostante mi sentivo così vicina al suo modo di pensare, di vivere, di scrivere… come non essere orgogliosi di Lei! Oriana possedeva una personalità talmente forte che usciva prorompente dalle sue righe, contagiando chi la leggeva… io la consideravo vicinissima a me, come tanti altri suoi sostenitori e ammiratori.

    Oriana occupa un posto privilegiato nel mio cuore e nei miei ricordi, per numerose ragioni, che forse un giorno racconterò in un post.

    Se non l’hai ancora fatto, t’invito e invito tutti quelli che passano dal mio blog a leggere gli altri 2 post di cui ho fornito il link, scritti con tanto affetto e una punta di tristezza.

    Grazie Stellina e a presto!

    P.S. Sto creando uno splendido album fotografico su Oriana che penso di pubblicare al più presto.

  5. 9 Marzo 2008 a 14:28 | #5

    o la amavi o la odiavi. donna non comune. buona domenica a te mirella

  6. 9 Marzo 2008 a 14:05 | #6

    Ciao Mirella, grazie del tuo passaggio… mi hai permesso di venire qui a commentare il tuo ricordo di Oriana Fallaci. Io ho letto tutti i suoi libri, quando ancora ero adolescente o nella prima fase della mia maturità. Ho adorato il suo modo di descrivere la realtà, la naturalezza con cui uscivano le parole dalla sua penna, quasi lei fosse li a raccontare a parole. Non so se ho intuito bene, ma forse la conoscevi di persona… non so cosa avrei dato per poterla incontrare nell’ultimo periodo della sua vita, per dirle che da Italiana ero e sono orgogliosa di lei, e per darle tutta la mia solidarietà… Tornerò a leggerti. Buona domenica

I commenti sono chiusi.